logo Pro Loco logo sospirolo.net
Regolamento Concorso letterario
Da Martedì 25 Luglio a Martedì 17 Ottobre
"Sospirolo tra leggende e misteri 2017"

Concorso Letterario 2017 – 8^ edizione

Sospirolo tra leggende e misteri

Promosso da Pro Loco “Monti del Sole” e Comune di Sospirolo

Abbinato a “Veneto, spettacoli di Mistero 2017” di Unpli Veneto e Regione Veneto

Con il patrocinio di Provincia di Belluno, Unione Montana Val Belluna, Latteria sociale di Camolino, Ass. Il Veses e Circolo Fotografico Bellunese

 

Intro

- Nonno, ma tu  dov'eri quando sono arrivati?

- Oh, lo sai, me l'hai domandato mille volte! Era ormai sera e la mamma si affannava a mandarci a letto con la promessa che alla mattina avremmo trovato una bella focaccia. Io però l'avevo vista mettere due mattoni sotto le braci, per ingannare la nostra fame. Eravamo così poveri!

- Sì, ma poi, quando hanno bussato, quando sono entrati, com'erano?

- Due poveretti come noi, con le vesti impolverate, stanchi e infreddoliti. La mamma li ha fatti sedere vicino al focolare e non finiva di scusarsi perché non aveva nulla neanche per loro. Quello più giovane sembrava arrabbiato e diceva al suo compagno che non aveva mai visto gente più dura di cuore, gente capace di usare il pane di frumento per pulire il culetto ai suoi bambini, ma non di fare la carità a due poveri viandanti! E che avrebbe distrutto i loro campi, se l'altro non l'avesse fermato!

- E quando hai capito chi erano?

- Quando quello giovane ha fatto i miracoli e dal forno sono uscite le focacce e la mamma ha spillato il vino dalle botti vuote. La nostra casetta si è riempita di luce e di gioia, allora gli occhi ci si sono aperti e c'erano Gesù e san Pietro seduti alla nostra tavola! Abbiamo festeggiato tutti insieme e vedessi anche lui come mangiava di buon appetito!

   -    E poi, nella notte, cos'è successo? Racconta, racconta!

                -    E poi, a notte fonda, mentre tutta Cornia dormiva, Gesù è partito verso il monte. Teneva

             in braccio il mio fratellino ed è stato lui a picchiare con un martello contro la montagna.

             Abbiamo sentito un rumore terribile e alla mattina restava in piedi solo la nostra casa in

             mezzo a un mare di pietre.

 -    Che bella storia, nonno! Ma è proprio vera? Io credo di sì! E se no, chi le ha fatte le 

       Masiere di Vedana?

 

* La leggenda di Cornia e le sue varianti si possono leggere nel libro L'Oro di Cornia - La natura e gli uomini nel paesaggio delle Masiere di Vedana, Pro Loco “Monti del Sole”, Sospirolo, 2015.

 

Il pane e il vino, la mensa, la condivisione del tanto o del poco che c'è. Tutto qui il potente messaggio della saggezza popolare, spietata nel denunciare lo scandalo dell'accaparramento, dello spreco, dell'abbondanza per gli uni e della fame per gli altri. Dietro le semplici parole della leggenda si celano foreste di miti, di simboli, di credenze, invenzioni e tecnologia, dominio sulla natura ed esercizio del potere. Se, come ci insegna l'antropologia, il percorso della  civiltà inizia quando gli uomini imparano a cucinare, a separare il cotto dal  crudo, mangiare non è mai stato un mero assumere alimenti per conservarsi in vita, ma linguaggio, comunicazione, confronto e travaso di culture, economia e politica.   Fino ai paradossi dell'attualità, tra ossessione mediatica per la cucina e accorati richiami all'uso responsabile delle risorse della terra.

 

Al cibo e alla pluralità dei suoi significati simbolici e relazionali, economici ed ecologici è dedicato il concorso letterario per opere inedite indetto dalla Pro Loco “Monti del Sole” e dal Comune di Sospirolo

che per l'ottavo anno consecutivo vi propone, cari amici amanti delle belle storie, degli spunti narrativi che traggono origine dalle leggende e dai luoghi suggestivi del territorio sospirolese. Liberate la fantasia, attingete alle  tradizioni, al folklore, al patrimonio religioso e letterario, al dibattito contemporaneo per comporre un'opera originale!

 

 

REGOLAMENTO

 

Art.  1

Oggetto del concorso: racconti brevi inediti e/o racconti fotografici inediti (non necessariamente pertinenti al territorio di Sospirolo), incentrati sul tema del cibo inteso nella molteplicità delle sue manifestazioni pratiche, sociali, simboliche. Il concorso si rivolge ai nati e/o residenti nel Triveneto. La partecipazione è gratuita.

 

Art. 2

Sono previste 3 sezioni: A- Racconti “Giovani” (fino a 18 anni); B - Racconti “Adulti” (dai 18 anni); C- Racconto fotografico (senza limiti d'età). Tutte le sezioni sono aperte a singoli o gruppi. Uno stesso concorrente può partecipare sia con un racconto sia con un racconto fotografico, seguendo le indicazioni per le rispettive sezioni.

 

Art. 3

Sezioni A e B: Ogni concorrente può partecipare con un solo racconto inedito in lingua italiana della lunghezza massima di 8000 battute, spazi inclusi.

Sezione C : Ogni concorrente può partecipare con un solo racconto fotografico, senza vincoli di numero di fotografie inserite, corredato di didascalie in lingua italiana di massimo 400 battute (spazi inclusi) cadauna, stampato su massimo 6 facciate di fogli formato A4.

 

Art. 4

Sezioni A, B, C: Le opere dovranno pervenire in 6 copie cartacee non firmate e spillate singolarmente. Andranno inserite in un plico che conterrà anche una busta chiusa con le generalità complete dell’autore: nome, cognome, indirizzo, data e luogo di nascita, telefono, e-mail. Sul lato esterno della busta dovrà essere indicata la sezione a cui si partecipa. La spedizione dovrà essere effettuata entro e non oltre lunedì 16 ottobre 2017 (farà fede il timbro postale) all’indirizzo: Concorso letterario Pro Loco “Monti del Sole”, Via Gron 43, 32037 Sospirolo (BL).

 

Art. 5

La giuria, composta da note personalità della cultura, stilerà la graduatoria finale fra una rosa di finalisti scelti da apposita commissione selezionatrice.

Sezioni A e B: I vincitori assoluti della sezione “Adulti” e “Giovani” (singoli o gruppi) riceveranno 300 euro cadauno e attestato di partecipazione. I testi dei vincitori saranno pubblicati sul mensile “il Veses – Finestre sulla Valbelluna”. I segnalati dalla giuria riceveranno attestato e un riconoscimento (confezioni di “Vecchia Cornia” e altri prodotti della Latteria Sociale Cooperativa di Camolino).

Sezione C:  Il vincitore assoluto (singolo o gruppo) riceverà 200 euro e attestato di partecipazione. Il racconto fotografico sarà esposto durante la cerimonia di premiazione.

 

Art. 6

I racconti non saranno restituiti. Gli autori delle opere eventualmente pubblicate e divulgate dalla Pro Loco rinunceranno a qualsiasi compenso relativo a tali opere mantenendo comunque la proprietà dei diritti d’autore.

 

Art. 7

La cerimonia di premiazione si terrà a Sospirolo domenica 19 novembre 2017, in occasione di “Spettacoli di Mistero 2017”. Eventuali cambiamenti saranno comunicati.

 

Art. 8

La partecipazione implica il consenso al trattamento dei dati personali forniti dai partecipanti. Ai sensi del D. Lgs 196/2003 i dati verranno trattati per finalità di gestione amministrativa del concorso.

 

Art. 9

L’inserimento nella graduatoria dei finalisti sarà comunicato insieme all’invito a partecipare alla cerimonia di premiazione. La graduatoria sarà resa nota nel corso della cerimonia stessa. I premi assegnati dovranno essere ritirati personalmente dai finalisti o da persone delegate.

 

Art. 10

La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente regolamento.

 

DATA DI SCADENZA

16 ottobre 2017

 

INFORMAZIONI

338 4677367 (dopo le 18:00) / proloco@sospirolo.net

 

Il regolamento è visibile nel sito www.sospirolo.net e su Facebook (Pro Loco “Monti del Sole”)

Twitter: Pro Loco Sospirolo

 

 


Seguici su Facebook  Seguici su Twitter